Riapre la natura del Parco dei Simbruini ma senza assembramenti

Jenne – Come tutte le altre aree verdi pubbliche la rete sentieristica ed i percorsi ciclabili del Parco  dei Simbruini da domani  mercoledì 6 maggio 2020 torneranno ad essere fruibili, ma con alcune importanti limitazioni.

Sarà possibile raggiungere i sentieri per l’attività motoria e sportiva all’aperto in forma individuale, ovvero con accompagnatore per i minori o le persone non completamente autosufficienti, nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno due metri per l’attività sportiva e di almeno un metro per ogni altra attività.

È consentito per tali attività lo spostamento individuale solo in ambito provinciale.

E’ utile ricordare che la salute di tutti e la possibilità che siano allentate le misure di distanziamento fisico dipendono solo ed esclusivamente dalla nostra responsabilità.

SI PUO’ FARE

Camminare ad un metro di distanza
Correre a due metri di distanza
Andare in bicicletta
Passeggiare con i bambini
Passeggiare con il cane al guinzaglio

NON SI PUO’ FARE
Creare assembramenti
Utilizzare le aree giochi
Utilizzare aree e attrezzi sportivi
Svolgere attività ludico ricreative (per esempio giocare a pallone o fare sedute di yoga o altre discipline)
Fare feste o picnic

Leggere qui l’Ordinanza Regione Lazio 2 maggio 2020: Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019

Difendere l’ambiente è un dovere verso la vita!